5 idee per allontanare i piccioni dai centri storici

Tutti i centri storici cittadini sono habitat di colombi e piccioni e un tema affrontato con frequenza è quello di attivare una campagna per il loro contenimento. Le azioni volte al contenimento delle specie solitamente sono affiancate da ornitologi professionisti e non hanno come scopo l’eliminazione delle specie, ma il loro controllo numerico di animali potenziali vettori di malattie, e che spesso le campagne di allontanamento necessitano di un’integrazione di diverse azioni mirate, ecco 5 valide idee da prendere in considerazione.

01 Dissuadere i cittadini a dar da mangiare ai colombi

marina-khrapova-156140.jpg

Può essere banale, ma è necessario informare tutti i cittadini di quanto può essere rischioso per la propria salute. Le colonie di piccioni vengono regolate dalla disponibilità di cibo, in maniera densità-dipendente. La risorsa alimentare è quindi il fattore limitante principale, e una sua riduzione riveste un ruolo centrale nelle strategie di gestione. In questo le associazioni possono dare una mano, soprattutto per richiamare i cittadini che danno da mangiare ai colombi enormi quantità di cibo. E’ un’attività che può essere proibita nei regolamenti di igiene urbana, e quindi sanzionata. Qualora non ci siano regolamenti, per tentare di limitare la disponibilità di cibo per i piccioni, si può emanare una apposita ordinanza. (ad esempio, trovate qui l’ordinanza di Milano del 2008)

02 Dissuasori meccanici: reti, spilli e filo ballerino

8-Birdwire-Filo-Birdwire-su-davanzale-o-cornice-1024x768

Molto indicati per luoghi puntuali, ad esempio per i monumenti e il centro storico, sono i migliori sistemi per evitare che i piccioni sostino su tetti, facciate e altre strutture. Non sono pericolosi per i volatili, e sono economicamente abbordabili. Le reti costituiscono una barriera molto efficace, soprattutto per le aperture dei campanili e finestre, per proteggere nicchie, cavedi, cortili interni, balconate, torri, ecc.

Di solito sono composte da materiali molto resistenti agli agenti atmosferici ed agli sbalzi termici. Gli Spilli sono il sistema più antico e diffuso di allontanamento volatili. Il Filo Ballerino (Bird Wire) è un sistema meno diffuso perchè di difficile installazione e di precaria robustezza. Resta comunque il miglior sistema per proteggere i davanzali delle finestre e situazioni analoghe, dove non si vuole incorrere nel rischio che qualcuno si ferisca a seguito dell’installazione di spilli. Mi è capitato di dover richiamare al decoro cittadini proprietari di portici, di solito sono soluzioni facili da installare, e spesso hanno optato per quelle.

03 Riduzione dei buchi pontai per Nidi selettivi

dezeen_bird-brick-aaron-dunkerton_ss2.jpgL’idea è quella di ridurre gli spazi dei buchi pontai ma non chiuderli, in maniera da consentire il passaggio a specie più piccole, quali rondoni, passeri, codirossi, pipistrelli. Esistono diversi casi di ristrutturazioni di edifici storici e monumenti con occlusione parziale dei fori, per escludere i piccioni e mantenere la nidificazione dei rondoni. E’ un metodo semplice ed ecologico, non solo efficace per ridurre la presenza dei piccioni ma per incentivare la nidificazione di altre specie.

04 Trattamento pluriannuale con mangimi antifecondativi

b2eb826d072e10a3c3a9ae47a876c465--watercolor-bird-watercolor-ideas

Sembrerebbe il metodo più efficace, poiché è ecologicamente sostenibile e a favore del benessere animale: non c’è nessuna tossicità per gli animali e l’effetto terapeutico è reversibile. Va ovviamente distribuito in ambienti controllati e nei luoghi più adatti in relazione alle abitudini dei volatili, alla presenza o meno di altre specie e alla tipologia di somministrazione (che può essere fatta manualmente o attraverso mangiatoie automatiche).  Amministrativamente parlando, si tratta di una procedura di acquisto di beni per il mangime trattato con farmaco e di un affidamento di servizi per la distribuzione. Per contenere i costi la distribuzione può essere eseguita anche con convenzione attraverso l’attività di associazioni (alcune associazioni di volontariato si prestano anche gratuitamente)

05  La falconeria

julian-bock-34276.jpg

L’utilizzo di rapaci dei falconieri spaventa tremendamente i piccioni e sposta le colonie in un territorio non marcato dal falco. Quindi se si fa volare il rapace con una certa costanza, gli altri volatili in breve tempo abbandoneranno gli spazi. Se ben addestrati, i rapaci puntano solo ai piccioni e non toccano gli altri volatili. Mi è capitato di utilizzare questo metodo, utilizzando dei falconieri esperti e rapaci ben tenuti, ben addestrati ed in ottima salute, e l’ho trovato un sistema estremamente efficace.

Hai utilizzato qualcosa di diverso o stai pensando di sperimentare nuove tecniche? Sono molto interessata a sapere qual’è stata la tua esperienza, scrivimela con un commento

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...