essere superOPERATIVI da neoeletti: 5 cose da sapere (e che in pochi vi diranno)

1. Declinate le strategie di mandato in azioni e obiettivi, subito!
2. Calendario alla mano, preparatevi per tempo
3. Ricordatevi che i Lavori Pubblici non sono slegati dal DUP
4. Esempio pratico. Riqualificare una piazza nel centro storico: Lavori Pubblici, Rigenerazione Urbana o Piano dei Servizi?
5 Come la penso io – Spunti di riflessione

Continua a leggere essere superOPERATIVI da neoeletti: 5 cose da sapere (e che in pochi vi diranno)

5 azioni per conciliare tradizione e sostenibilità

Io mi emoziono ogni anno quando si accendono le luminarie in Città, e non vedo l’ora che arrivi San Silvestro per assistere all’immancabile saluto di Capodanno con i fuochi d’artificio.  Se come me siete molto legati spirito delle feste e alle tradizioni, eccovi allora cinque spunti di riflessione per conciliare tradizione e sostenibilità ambientale. Non è un tema da sottovalutare: alcune tradizioni sono delle vere … Continua a leggere 5 azioni per conciliare tradizione e sostenibilità

5 azioni per amministrare in modo sostenibile

Nel 2017 l’Italia ha predisposto il Piano Nazionale per l’adattamento ai Cambiamenti Climatici, la Strategia Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile e il piano Nazionale Clima ed Energia. Si tratta di declinazioni a livello nazionale dei principi e gli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile adottata nel 2015 dall’ONU, che hanno come obiettivo quello di disegnare una visione di futuro e di sviluppo incentrata sulla … Continua a leggere 5 azioni per amministrare in modo sostenibile

…e se il PA non piace all’amministrazione?

“Si può bocciare in toto un progetto conforme a PRG/PGT oppure la sola possibilità è richiedere una revisione di alcune parti? E il lottizzante fino a che punto deve acconsentire alle richieste dell’amministrazione?” Innanzitutto bisogna distinguere le due procedure amministrative diverse: se il piano proposto è conforme alle indicazioni di PGT, viene adottato/approvato dalla Giunta Comunale, mentre se viene presentato un piano in variante allo … Continua a leggere …e se il PA non piace all’amministrazione?

Alcune riflessioni sul Protocollo Aria

Telecamere non omologate per le sanzioni ambientali, è un peccato!!! I controlli, che devono essere effettuati dalle Polizie Locali, potrebbero essere molto più efficaci se si potessero fare attraverso le telecamere già presenti sul territorio. Attualmente le telecamere non sono omologate per rilevare le infrazioni per divieto di circolazione per motivi ambientali. La proposta perciò è già stata inviata dalle Regioni e dai Sindaci all’attenzione … Continua a leggere Alcune riflessioni sul Protocollo Aria

Come fare per contrastare l’inquinamento atmosferico e migliorare la qualità dell’aria? Aderire al Protocollo Aria

  Di cosa si tratta? E’ l’adesione ad un protocollo per l’applicazione di misure temporanee (emergenziali) al verificarsi di condizioni di perdurante accumulo e aumento delle concentrazioni degli inquinanti correlate a condizioni meteo sfavorevoli alla loro dispersione. Oltre a misure temporanee sono anche previste misure strutturali quali: Dal 1 ottobre 2018 al 31 marzo 2019 fermo dei veicoli diesel di categoria inferiore o uguale a … Continua a leggere Come fare per contrastare l’inquinamento atmosferico e migliorare la qualità dell’aria? Aderire al Protocollo Aria